Progetto Terre Des Hommes

 

Gianluca Mech – da anni coinvolto in prima persona in iniziative e campagne volte ad affermare il diritto alla salute e al benessere – in qualità di “Ambasciatore” della Fondazione Terre des Hommes Italia, ha intrapreso recentemente un viaggio in Ecuador, per visitare di persona le strutture che ospitano i bambini sostenuti a distanza dall’organizzazione internazionale.

Gianluca ha infatti adottato a distanza 60 bambini accolti nei progetti di Terre des Hommes nelle Case del Sole di Libano e Namibia, anche nell’auspicio che questo progetto di solidarietà possa essere di positiva ispirazione per altri imprenditori.

“E’ davvero doloroso pensare che al giorno d’oggi ci sono ancora milioni di bambini abbandonati a se stessi senza un’adeguata istruzione per costruirsi un futuro diverso: non si può restare indifferenti di fronte a questo disagio”, ha dichiarato Gianluca, “e chi è più fortunato e vive nella cosiddetta ‘società del benessere’ ha il preciso dovere di fare qualcosa”.

NamibiaTdh