Come nascono le idee

 

 

Chi non vorrebbe avere idee sempre nuove e  soprattutto vincenti nella propria vita?
Tutti ovviamente!
A maggior ragione le aziende fortemente orientate allo sviluppo di prodotti e progetti innovativi da proporre ai propri consumatori.
In Gianluca Mech S.p.A la generazione di proposte è molto vivace e deriva non soltanto dal confronto interno di un team di lavoro che opera secondo il classico processo di “brainstorming”, ma anche dal mercato stesso che, affezionato sostenitore della Dieta Tisanoreica e di tutto  ciò che vi ruota attorno, propone iniziative di diverso genere.
Si spazia dall’idea di un nuovo prodotto a quella di un progetto, una iniziativa particolare ed altro ancora. A volte accade che l’idea apparentemente più banale e semplice, quasi scontata, prenda improvvisamente corpo e diventi “sostanziale”.
Ma l’intuizione non basta. Bisogna tradurla concretamente e sostenerla adeguatamente.
Ci sono gli illuminati, cioè quelli bravi a trovare idee ed alimentarle.
E sono trasversali: non è detto che un’idea geniale non venga all’ultimo arrivato oppure al neofita della situazione.
Ci sono poi quelli abili a pianificare, guidare e trasformare le idee in proposte valide, e ci sono coloro che analizzano i particolari e realizzano idee secondo un piano di lavoro concreto.
Insomma quello che esce dalla mente e dal cuore delle persone, è frutto di un lavoro concertato fatto di passione, di conoscenza e competenza del settore di mercato, d’intuizione, di creatività, ma anche di tanta applicazione e disciplina.